Bandol

Bandol è una località balneare della Costa Azzurra costellata da spiagge di ogni tipologia: spiagge di ghiaia, di ciottoli e di sabbia fine.

Spiagge molto frequentate e chiassose ed altre invece meno conosciute e quasi sempre deserte, alcune selvagge ed altre invece con stabilimenti balneari modelli e confortevoli.

Nel cuore della cittadina sorge un giardino esotico, un vero e proprio polmone verde dove andare alla scoperta di piante di ogni tipologia e provenienza, tra cui alcune anche piuttosto rare.

Attività da fare a Bandol

Prenotazione sicura, facile e rapida, prezzi vantaggiosi ed assistenza clienti in italiano.

Cosa vedere a Bandol

Il centro storico è ricco di monumenti e le sue viuzze vedono la presenza di pittoresche botteghe artigiane.

Isola di Bendor a Bandol

Sorella minore dell’Isola d’Embiez, a Six-Fours-Les-Plages, soprannominata “I giardini d’arte mediterranea”, l’Isola di Bendor è una delle due isole Paul Ricard.

Acquistata negli anni cinquanta da Paul Ricard, quest’isola era in origine disabitata e deserta.

In pochi anni, il ricco industriale, pittore e appassionato d’arte, fa di quest’isola paradisiaca un luogo turistico di alto livello.

Luogo di pace e quiete, questo sito di 7 ettari ospita delle piccole case in pietra ed offre una vista magnifica da ogni angolo, la calma di questo posto invita al totale relax.

Il giardino d’arte è decorato con sculture notevoli e da piante potate in maniera particolarmente precisa.

L’Isola di Bendor ospita numerosi artigiani: soffiatori di vetro, ceramisti e sarti.

Il giro dell’isola si fa in poco tempo a piedi ma ci sono tante cose da vedere come ad esempio la galleria d’arte che rende omaggio al fondatore dell’isola anch’esso pittore di talento.

Ci sono inoltre due musei: il museo degli oggetti pubblicitari Ricard ed il museo dei vini e dei liquori che ospita un’incredibile collezione di vini del mondo intero.

L’offerta di attività da fare sull’Isola di Bendor è molto vasta: un club nautico, un centro internazionale di snorkeling, diversi campi da tennis e di bocce, oltre ovviamente alle bellissime spiagge e l’acqua cristallina.

Al largo di Bandol, l’Isola di Bendor è accessibile tutto l’anno, 7 giorni su 7, grazie alle navette marittime delle isole Paul Ricard che effettuano la traversata di 7 minuti dal molo del porto di Bandol.

Square Bir-Hakeim a Bandol

Square Bir-Hakeim a Bandol

Square Bir-Hakeim è una grande piazza dedicata alla liberazione della Francia alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

Un’area verde poco distante dal mare che porta il nome di Bir Hakeim, il nome di una battaglia vinta dalla Francia e dal Regno Unito durante il secondo conflitto mondiale.

Tra le panchine all’ombra delle palme vi è una croce di Lorena, oltre ad un discorso di Charles de Gaulle inciso su pietra e ad altre statue.

Si tratta di un luogo molto piacevole in estate, dove riposare quando si è alla ricerca di una pausa dal sole rovente.

Hotel ed altri posti dove soggiornare a Bandol