Un posto da visitare assolutamente è Chateau Grimaldi e Museo Picasso ad Antibes.

Chateau Grimaldi

Costruito sull’antica acropoli della città greca di Antipolis “Castrum Romano” e residenza dei Vescovi nel medioevo (dal 442 al 1385), il Castello Grimaldi fu abitato dal 1385 dall’omonima famiglia Monegasca.

Prima dimora del Re, poi (dal 1792) Municipio. Il castello si trasforma in caserma nel 1820, fino al 1924. Professore di francese, greco e latino al liceo Carnot a Cannes, Romuald Dor de la Souchère comincia nel 1923 le sue ricerche archeologiche a Antibes.

Il 29 marzo 1924, crea la società degli amici del museo di Antibes. Questa società si pone come obbiettivo la creazione di un museo storico e archeologico per far conoscere a tutti la storia della regione.

Museo Picasso

Nel 1925, il Castello dei Grimaldi viene conquistato dalla città di Antibes e diventa quindi il Museo Grimaldi, diretto da Romuald Dor de la Souchère. Nel Settembre 1945, Pablo Picasso si trova ad Antibes e nel 1946 Romuald Dor de la Souchère gli propone di utilizzare una parte del castello come suo Atelier.

Picasso, entusiasta, lavora nel Castello e realizza numerose opere. Dopo il suo soggiorno del 1946, Picasso lascia alla città di Antibes 23 quadri e 44 disegni. Tra le opere più celebri: La gioia di vivere, Satira, la Fauna selvatica e Tridente Centauro, La Capra.

Chateau Grimaldi e Museo Picasso ad Antibes